Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.

Tra Boboli e Villa Bardini

Firenze non è solo città di musei e sculture, ma racchiude anche un cuore verde che pochi si aspettano. Sulla riva sinistra del fiume Arno si distendono verdi colline che nel corso dei secoli varie famiglie hanno adibito ad orti e giardini.

Uno fra tutti il Giardino di Boboli, che Cosimo I dei Medici volle far realizzare come coronamento della bellissima nuova dimora stabilita nella seconda metà del Cinquecento in Palazzo Pitti.
Ma molti ancora si stupiscono di vedere, a pochi passi da Boboli e dall'imponente Fortezza di Belvedere, un piccolo gioiello fra i giardini romantici: è il Giardino di Villa Bardini, da dove lo sguardo si perde nel veraviglioso panorama sulla città.

Fra rose, camelie, ortensie, azalee, viburni e un bellissimo quanto affascinante pergolato di glicine, il Giardino Bardini offre tutta quella tranquillità e calma che non diresti di poter trovare a pochi passi dal centro turistico della città.

Alla scoperta dei mestieri più antichi della città

Botteghe e mestieri che si perdono nel tempo; tradizioni antiche che ancora oggi vivono fra le strade del centro storico. Dalla pittura alla scultura, dal mosaico in pieta all'oreficeria, dalla carta alla lavorazione del cuoio e della pelle.
Il tour attraverserà le strade del centro storico e si soffermerà nelle botteghe di alcuni artigiani fiorentini che con dedizione e passione ricercano la bellezza in ogni loro prodotto, frutto della tradizione e della loro fantasia.

Da Piazza del Duomo a Piazza della Signoria arriveremo in oltrarno attraversando il Ponte Vecchio, celebre custode di secoli di storia e di oreficeria. Anche sull'altra sponda del fiume si nascondono piccoli angoli di laboriositàe tra una storia e l'altra ci piacerà accogliervi in questa atmosfera di arte e creatività.

Un tour fra i prodotti tipici della città e i luoghi frequentati da fiorentini e non

Cantuccini, formaggi, salumi, affettati e certo non può mancare un bicchiere di buon Chianti.

Vivere Firenze significa anche gustarne i sapori e i prodotti tipici che la caratterizzano. Seduti in una piccola trattoria davanti a un tagliere di formaggi e salumi accompagnati da un ottimo Chianti e vi sembrerà di essere a casa.

La vostra curiosità sui sapori toscani sarà soddisfatta tra degustazioni in tipiche trattorie e magari anche con un giro al Mercato Centrale di San Lorenzo, dove troverete il luogo che tutti i fiorentini amano se vogliono cucinare con ingredienti freschi e locali.
E come finire in bellezza? Naturalmente con un ottimo gelato...rigorosamente artigianale!

Scoprire Firenze divertendosi con la famiglia, tra aneddoti e cacce al tesoro.

Siete in vacanza con i vostri bambini e non sapete come renderli partecipi di tante cose da conoscere? Bene! abbiamo pensato proprio a voi e a dei tour speciali costruiti "a misura di bambino".
Non c'è niente di più bello che scoprire Firenze, la storia della sua cattedrale e della famiglia Medici che vissero qua per più di trecento anni, se non attraverso il gioco, le domande, i trabocchetti e perchè no? anche un po' di sana competizione...magari proprio fra mamma e papà!

Rullino i tamburi e squillino le chiarine!

Quando si parla di Siena non si può certo dimenticare il Palio! Da secoli la manifestazione più bella, l'anima della città, un momento sacro per tutti i senesi che dura tutto l'anno.
Le strade di Siena per due giorni all'anno si animano dei colori delle contrade e di quella strana agitazione che corre fra tutti i contradaioli. Vivere la città in quei giorni significa assaporarne la vera anima e soprattutto essere partecipi di una tradizione così lontana che ormai è vita per la città.
Siena è il Palio, il Palio è Siena. E se non lo avete mai vissuto, questa è l'occasione per conoscerlo da molto vicino.

Un viaggio tra colline e vigneti, paesaggi incantevoli e panorama da cartolina.

Il tour perfetto per gli amanti della fotografia e dele degustazioni di prodotti locali. Se amate i paesaggi da cartolina, la Val d'Orcia vi offrirà uno spettacolo naturale, senza bisogno di photoshop! Una vasta area della provincia di Siena che oltre ad accoglie alcuni pittoreschi borghi, offre una spettacolo naturale che non ha paragoni.

Riconosciuta dall'UNESCO Patrimonio Mondiale dell'Umanità (come altre città in Toscana), la Val d'Orcia vi regalerà un'esperienza unica e inimitabile, a stretto contatto con la natura e a pochi passi dalle città d'arte più belle e celebri della regione.

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti (tecnici e profilanti). Chiudendo il banner, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa.

Approvo